autore: Benito Li Vigni

Falcone-Borsellino e i segreti di Stato-mafia

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino hanno pagato con la vita il loro coraggioso e straordinario impegno rivolto a sradicare quel sistema criminale chiamato "Cosa Nostra" fortemente colluso con certi settori della politica, con poteri occulti e con parti deviate delle istituzioni. Disse Falcone prima di morire: “Fino ad ora abbiamo lavorato per costruire una stanza pulita… Purtroppo ci siamo accorti che serve poco a lavorare alle pulizie di una sola stanza se ci sono passaggi che portano ad altre stanze sudice, scale segrete che salgono su…” Falcone e Borsellino sono stati “fermati” mentre si accingevano ad entrare in quelle stanze sudice e a salire certe scale segrete.

Se hai scritto qualcosa scrivilo anche a noi   info@soveraedizioni.it

Lista links

Condividi:

  1. Myspace

Rassegna stampa

  1. Recensione rivista Terza Pagina 35-36 (759 KB/ pdf)
  2. Recensione Il Segnalibro n. 23 febbraio 2014 (998 KB/ pdf)