autore: Benito Li Vigni

Sicilia 1943

Sbarco Americano, Mafia e Italia segreta

Lo sbarco anglo-americano in Sicilia, nel luglio 1943, segnò l’inizio della fine della Seconda Guerra Mondiale. Lo sbarco e l’avanzata delle truppe USA furono facilitate da esponenti di “Cosa Nostra”
americana e siciliana. In USA da Lucky Luciano e nell’isola dai capi mafia Calogero Vizzini, Genco Russo e Vito Genovese. La Sicilia liberata sarà interessata da molte iniziative gradite agli Stati Uniti,
tra le quali lo sfruttamento dei giacimenti petroliferi, valido fino agli anni ’60. Primo avvenimento dopo lo sbarco del 1943, fu la firma del primo armistizio a Cassibile (SR).

Se hai scritto qualcosa scrivilo anche a noi   info@soveraedizioni.it

Condividi:

  1. Myspace